Con i suoi tre chilometri di sabbia color bronzo, Feraxi è una spiaggia adatta a chiunque e a ogni tipo di relax, svago e divertimento. Puoi rilassarti nell’ampio arenile di fronte al mare dalle tonalità turchesi e verde smeraldo, puoi godertela con la famiglia, grazie al fondale basso ideale per i più piccoli, puoi andare in pedalò, praticare kite o wind surf o pesca sportiva. O ancora puoi esplorarne i dintorni con escursioni in mountain bike, in quad o a cavallo, e dedicarti al birdwatching negli stagni del Sarrabus distesi alle sue spalle, dichiarati oasi di protezione faunistica e habitat di cormorani, cavalieri d’Italia e fenicotteri rosa. Nei numerosi punti panoramici, al calar del sole, i colori della natura agevoleranno scatti spettacolari.

Feraxi è compreso tra il molo della peschiera a nord e una piccola, suggestiva scogliera a sud, i cui scogli sono ideali per sdraiarti al sole. I servizi a disposizione sono numerosi: parcheggio, chioschi e bar, noleggio lettini e ombrelloni. È facile da raggiungere da Muravera, da cui dista pochi chilometri, e anche da Cagliari, lungo la statale 125var, prendendo l’uscita per la località di San Priamo e seguendo le indicazioni stradali. Oppure ci potrai arrivare da Costa Rei passando per Capo Ferrato. Passando di qui, lungo la strada sterrata, incontrerai una deviazione per le solitarie calette di S’Illixi e sa Figu, raggiungibili lungo sentieri nella macchia mediterranea, ‘intime’, solitarie e perfette per gli amanti della natura selvaggia. Il loro fondale trasparente è un irresistibile invito allo snorkeling.

Se vorrai intraprendere un tour delle spiagge del Sarrabus la scelta non manca: a nord, la quasi ‘gemella’ spiaggia di Colostrai, con sabbia soffice color crema, mare cristallino e chiusa da uno scenografico promontorio su cui svetta la torre Salinas. Ancora più a nord, nel confinante territorio di Villaputzu, troverai Porto Corallo, con sabbia mista a ciottoli e conchiglie, porto Tramatzu, con sabbia ambrata e forma ad arco, e le dune di Murtas. A sud, i gioielli di Costa Rei, da Piscina Rei allo scoglio di Peppino, con acque trasparenti e scenografici scogli di granito. Proseguendo oltre lo scoglio, ecco le spiagge di Castiadas: Monte Turno, Cala Sinzias e Cala Pira, sabbie bianche finissime e infinite sfumature di blu.

Alle spalle delle spiagge del Sarrabus, oltre alle aree umide, incontrerai distese di agrumeti, coltivazione principe della zona: ogni anno ad aprile si svolge a Muravera la sagra degli agrumi, evento che unisce gastronomia, cultura e tradizione.