Due chilometri di sabbia color crema, che di tanto in tanto assume toni grigi e ocra, bagnata da un mare che alterna tonalità turchesi, smeraldo e indaco. Basterebbe per descrivere il fascino della spiaggia di Colostrai, nella costa del Sarrabus, sei chilometri a sud di Muravera. Il litorale è protetto alle spalle e verso sud dallo stagno omonimo, paradiso per i birdwatcher, e da una variegata vegetazione mediterranea, dove troverai eucalipti, pini e ginepri. A ridosso dell’arenile trovano spazio anche piccole dune, ricoperte da gigli di mare e papaveri gialli. A nord, è lo scenografico promontorio dominato dalla torre Salinas a stabilirne il confine, mentre il tratto più settentrionale della spiaggia prenda il nome di Cristolaxeddu.

Raggiungere Colostrai è semplice: da Cagliari, procedendo in direzione Muravera, si segue l’uscita per San Priamo e si oltrepassa il piccolo villaggio; proseguirai lungo la statale 125 fino al bivio per Torre Salinas/Colostrai, e una ulteriore deviazione a destra ti porterà a costeggiare lo stagno e a giungere alla spiaggia. Sulla spiaggia potrai noleggiare sdraio, ombrellone e natanti. Grazie alle sue dimensioni, l’arenile non è mai affollato, neanche in alta stagione: potrai rilassarti e fare attività fisica in tutta tranquillità, circondato dalla natura incontaminata. Il fondale trasparente è ideale snorkeling e immersioni, nonché ambita meta per gli appassionati di pesca sportiva.

Le spiagge del Sarrabus sono un incanto naturalistico, per bellezza del paesaggio e ricchezza di flora e fauna. A sud di Colostrai, sorgono stagno e spiaggia di Feraxi, dove la sabbia assume toni bronzei e il mare si tinge di riflessi turchesi. Verso nord troverai la spiaggia di Torre Salinas, caratterizzata da sabbia dorata e fine e da acque dalle tonalità azzurre e verdi. Proseguendo oltre, vicino alla caratteristica torre dei Dieci Cavalli, si apre l’ampio litorale di san Giovanni, dove il mare è verde in prossimità della costa, per poi tramutarsi in un intenso azzurro a maggiori profondità. Sconfinando nel territorio di Villaputzu la costa ti offrirà il panorama selvaggio di Porto Corallo, con ciottoli e conchiglie mescolate con la sabbia e tratti di scogliera affioranti dal mare, e di Porto Tramatzu, dalla caratteristica forma a mezzaluna.