L'Arca del Tempo sorge a Settimo San Pietro, ai piedi della collina di Cuccuru Nuraxi, sito archeologicamente rilevante poiché conserva i resti di un nuraghe trilobato e di un tempio a pozzo di età nuragica.

La localizzazione della struttura all'interno di un'area tutt'ora in corso di scavo e di studio, permette agli utenti di interagire con la realtà della ricerca sul campo. L'Arca del Tempo è un museo multimediale storico, ma vuole essere soprattutto un centro di sperimentazione sulla didattica e divulgazione dei beni culturali, storici e archeologici. L'edificio è organizzato in aree funzionali. Partendo dall'ingresso, si incontra il laboratorio archeologico dotato di tavoli per il saggio chimico-fisico, la ricomposizione e il disegno dei reperti, e di work-stations grafiche Attrezzate.

L'area ludico-didattica, aperta sul giardino, è dedicata alle animazioni e ai laboratori, mentre nel giardino degli archeologi si realizzano i lavori di preparazione dei reperti restituiti dallo scavo: il lavaggio, la prima catalogazione, l'archiviazione. L'allestimento vero e proprio interessa un arco cronologico che va dal neolitico al contemporaneo e si avvale di un multimediale interattivo ricco di immagini, ricostruzioni tridimensionali esplorabili e testi di riferimento articolati a diversi livelli di fruizione. Vengono illustrati i paesaggi, i monumenti e la storia di Cagliari e della sua area vasta: compaiono, tra gli altri, Capo Sant' Elia, Monte Urpinu, Il forte Sant' Ignazio, l'anfiteatro romano, le mura e le torri di Castello, rappresentati secondo l'aspetto che dovevano assumere nelle diverse fasi storiche. Il multimediale è fruibile attraverso singole postazioni, ma consente una full immersion collettiva e spettacolare nella sala sotterranea, dotata di circa 60 posti a sedere e di un grande schermo ad arco di cerchio di 14 metri x 2. Ai contenuti multimediali si affianca, nella galleria espositiva, un percorso didattico che esplora, attraverso una serie di pannelli, tematiche inerenti ai ritrovamenti archeologici del territorio di Settimo San Pietro e che illustra in maniera approfondita il pozzo sacro di Cuccuru Nuraxi, il culto dell'acqua e gli altri templi a pozzo in Sardegna. Sono presenti alcune vetrine contenenti reperti archeologici rinvenuti nel territorio di Settimo San Pietro.

L'Arca del Tempo è una realtà museale innovativa che offre una visione inedita e coinvolgente del territorio e dei monumenti storici e archeologi dell'area vasta di Cagliari, nei suoi aspetti evolutivi, grazie all'uso delle tecnologie multimediali.