Per alcuni è un monumento ‘anacronistico’, fuori dal suo tempo: il più antico tempio a megaron attualmente conosciuto in Sardegna sembrerebbe ‘anticipare’ di diversi secoli tutti gli altri. Il misterioso tempio di Malchittu sorge a poco più di due chilometri da Arzachena e rappresenta l’unico edificio religioso di età nuragica finora indagato nel suo territorio. Un’ulteriore particolarità è il fatto che il tempio si è conservato in ottime condizioni: mancano, infatti, soltanto la copertura - che doveva essere in legno a doppio spiovente con trave centrale di sostegno – e il rivestimento del pavimento, originariamente in acciottolato.