Ti apparirà in tutto il suo splendore lungo la strada panoramica che da Cagliari in circa 40 minuti porta a Villasimius, pochi chilometri prima di arrivare nell’abitato del rinomato centro turistico, tra villaggio e spiaggia di Porto sa Ruxi e Campu Longu. La spiaggia di Campus è una delle perle della costa sud-orientale, preservata dall’area marina di Capo Carbonara: situata alla foce di un piccolo fiume, tra canneti e macchia mediterranea che arrivano molto vicino alla riva, è ampia e lunga, fatta di morbida sabbia dorata che si immerge in un mare cristallino e trasparente con sfumature del verde e con fondali che digradano dolcemente verso il largo. Due piccoli promontori la chiudono e riparano, uno dei quali la separa dalla piccola spiaggia di Cuccureddus. Ben attrezzata, è il luogo ideale per famiglie con bambini e per bagnanti meno esperti che preferiscono nuotare vicino alla riva circondati da pesci multicolore. Perfetta anche per chi ama fare lunghe nuotate o passeggiate. Potrai usufruire di tutti i comfort e servizi: punto ristoro, noleggio attrezzatura balneare – nella parte gestita da un hotel - pattini, canoe e windsurf.

È una tra le spiagge più belle dell’area marina, un tratto di costa di 86 chilometri quadrati, da ​Capo Boi all’​isola di Serpentara, comprendendo isola dei Cavoli​, che presenta decine di perle, da ovest di Capo Carbonara, le già citate Porto sa Ruxi e Campolongu, e poi le magnifiche spiagge del Riso e di Cala Caterina, e a oriente: lo spettacolo unico di stagno di Notteri, Timi Ama e Porto Giunco, le bellissime Simius e Traias, e proseguendo verso nord in direzione Castiadas e Costa Rei, Rio Trottu e Manunzas, spiagge che fanno da contorno all’inimitabile Punta Molentis.