Unisce le due ‘anime’ della Costa Smeralda, in quanto è contemporaneamente glamour e incontaminata: infatti, è considerata come la spiaggia più ‘selvaggia’ della località simbolo nell’Isola del turismo d’élite. Ma Petra Ruja, nel territorio costiero di Arzachena, ha anche un’altra particolarità, come indica il suo nome, che significa ‘pietra rossa’: è punteggiata da rocce e ciottoli di granito tendenti al rossastro. La spiaggia, lunga circa 250 metri, è incastonata in una baia delimitata da due promontori, che ne determinano la forma a mezzaluna. La sabbia è bianca e soffice, mentre il mare ti sorprenderà per la trasparenza e per le tonalità cangianti, dal celeste al turchese, passando per il verde luccicante tipico della costa smeraldina.

A proposito di verde, l’intera baia è protetta alle spalle da una corona di profumata vegetazione mediterranea, dove spiccano ginepri, elicrisi, giunchi di mare e ravastrelli, oltre a candidi gigli di mare. A impreziosire ulteriormente il paesaggio ci pensano le isole di Mortorio e di Soffi, che si dispongono quasi in ‘asse’ davanti alla spiaggia. A oriente, invece, potrai scorgere Porto Rotondo e il promontorio di Punta Volpe.

La spiaggia è adatta alle famiglie con bambini, in quanto il fondale è poco profondo, ed è apprezzata dagli appassionati di snorkeling per la trasparenza delle sue acque e la presenza di scogli affioranti, accanto ai quali potrai osservare una variopinta fauna marina. Oltre il promontorio a sud troverai una serie di calette, che assieme compongono il litorale noto come Razza di Giunco. Il nome è dovuto alle piante che popolano le aree paludose retrostanti, ma il suo più grande fascino è dato dalla miriade di isolotti, scogliere e fiordi di granito rosa che disegnano una linea di costa frastagliata tra le varie insenature. Sul lato opposto invece ti attenderà l’arenile più esteso della Costa Smeralda: Liscia Ruja, 500 metri di sabbia bianca dai riflessi dorati e rosati – a seconda dei giochi di luce -, accarezzata da un mare cristallino, il cui colore turchese è tra i più intensi che potrai mai ammirare. Tanti i servizi: bar e ristoranti, noleggio attrezzature da spiaggia e natanti – canoe, kayak e gommoni – con i quali potrai esplorare le numerose e affascinanti calette disseminate lungo la costa.