Cala d'Arena è la spiaggia più settentrionale dell'isola dell'Asinara e forse la più bella, divisa in due durante l'inverno da un piccolo ruscello. alle sue spalle si erge una torre costiera risalente al Sedicesimo secolo. Fino a qualche decennio fa vi deponevano le uova le tartarughe Caretta caretta, e si poteva trovare anche qualche esemplare di foca monaca. La spiaggia ha una sabbia bianchissima, è circondata dalla macchia mediterranea. incredibili le trasparenze dell'acqua. Cala d'Arena è sottoposta al regime di tutela integrale. I motivi di questa protezione risiedono nella sua straordinaria bellezza naturalistica, espressa nei colori azzurrati del mare e negli aspri e suggestivi tratti rocciosi che si alternano alla sabbia bianca. Poco più a nord della Cala si trova il faro di Punta Scorno, che segna l'estremità settentrionale dell'isola dell'Asinara.