Uno spettacolo ancora più affascinante se lo osservi dalla maestosa torre che la domina dall’alto. La grande spiaggia di Bosa Marina si trova subito a sud del porto turistico e delle abitazioni della frazione costiera della città medievale di Bosa, il centro più importante della Planargia. L’arenile di sabbia dorata è ampio e lungo un chilometro e si immerge in un mare dalle tonalità verde smeraldo alternate all’azzurro, con fondale sabbioso che digrada dolcemente verso il largo. Per le sue acque limpide e pulite riceve ogni anno le 5 vele blu di Legambiente. È la spiaggia ideale per una giornata in totale relax, perfetta per famiglie con bambini, grazie anche a servizi come stabilimenti balneari con noleggio attrezzatura e natanti, luoghi di ristoro, escursioni in barca e immersioni subacquee. Potrai praticare numerosi giochi da spiaggia e sport del mare, come kite e wind surf. Il lido termina con un molo in trachite che collega la terraferma all’isola Rossa che fiancheggia la spiaggia, dominata dalla torre aragonese che in estate ospita mostre temporanee.

La costa bosana è lunga in tutto circa venti chilometri: a sud si trova la spiaggia di Turas, ampio arenile di sabbia grigio chiaro che affonda nel mare verde e cristallino con fondali subito profondi. Le altre perle si trovano a nord, lungo la panoramica per Alghero, a iniziare da s’Abba Druche, a quattro chilometri dalla città. Un chilometro più a nord c’è la splendida Compoltitu, sabbia bianca in una rada in parte chiusa e incorniciata da rocce levigate. Dopo altri due chilometri c’è cala sa Codulera: ciottoli e acque limpide sorvegliati da una torre aragonese. Accanto c’è Torre Argentina, una serie di insenature, calette e bianche scogliere, vicine l’una all’altra, che alternano sabbia a scogli piatti, che si immergono nel blu cobalto. Ancora più su, quasi a capo Marargiu, il promontorio dei grifoni - dove potrai avvistare il raro rapace - c’è la riparata cala Managu: sabbia fine color ambra chiara e acque sempre tranquille di un bellissimo azzurro-verde. Di fronte un isolotto che la rende ancor più suggestiva.