Lo zafferano, oro rosso di Sardegna

Zafferano

Lo zafferano, oro rosso di Sardegna

Dai campi alla preparazione della pregiatissima spezia, uno dei prodotti d'eccellenza dell’Isola
uno dei prodotti più pregiati della Sardegna

San Gavino Monreale, Villanovafranca e Turri: nei campi delle ‘capitali’ della produzione dello zafferano ad ascoltare i racconti dei contadini, custodi di antichi saperi

Percorso: 50 km 
Tempo di percorrenza stradale: 00h52 

Consulta la mappa

Turri

Paese agropastorale al centro della Marmilla, in un territorio che nel corso delle stagioni sfoggia suggestioni cromatiche che vanno dal verde acceso dei campi coltivati al colore intenso della terra. Turri ha un centro storico con case a corte e portali lignei ben conservati. Le sue produzioni agricole sono cereali, legumi, ortaggi, vino, olio, formaggio e, soprattutto, lo zafferano, protagonista, nella seconda domenica di novembre, di una celebre sagra. Potrai visitare i campi in fiore, assistere alla lavorazione del prodotto e degustare i piatti tipici.
Turri_40x40
Un piccolo paese tra le giare della Marmilla, nella parte centro-meridionale della Sardegna, uno dei principali centri di produzione dello zafferano

Villanovafranca

È un piccolo centro noto per il complesso di su Mulinu che include un imponente altare monolitico che riproduce fedelmente un nuraghe. Il museo archeologico contiene i reperti rinvenuti nel sito. Il borgo agropastorale si basa sulla produzione di grano, olivo, vini, mandorle e zafferano, al quale, a novembre, è dedicata una sagra, con degustazioni di ricette tra cui il gustoso gelato allo zafferano.
Scorcio centro storico - Villanovafranca
Un centro di origine medioevale nel cuore della Marmilla, nella parte centro-meridionale della Sardegna, caratterizzato da produzione di zafferano...

San Gavino Monreale

Importante cittadina nel cuore del Medio Campidano conosciuta per monumenti di archeologia industriale, fonderia, museo etnografico sa Moba sarda e per il divertente e colorato carnevale. San Gavino è stato un borgo agricolo fin dalle origini, conoscendo dalla seconda metà del XV secolo una notevole estensione dei campi coltivati a zafferano. Conosciuto in Sardegna come il maggior produttore di ‘oro rosso’, San Gavino gli dedica ogni anno, sempre a novembre, un’imperdibile sagra.
Fiori di zafferano
Di origine medioevale, famoso per la produzione dell’‘oro rosso’, lo zafferano, il centro è nato ai piedi di un castello nella parte centro...

Mappa dell'itinerario