Una mezzaluna sabbiosa lunga quasi un chilometro che si inarca su un mare dai mille riflessi colorati, incorniciata da rocce vulcaniche e in cui si affaccia una verdeggiante vegetazione mediterranea. La spiaggia delle Bombarde è uno dei gioielli del territorio di Alghero, nonché una delle più famose dell’intera Isola, distante dal centro abitato dieci chilometri a nord e appena tre dalla frazione di Fertilia. È costituita da finissima sabbia chiara con sfumature ocra ed è bagnata da un mare dalle tonalità cangianti, dal verde all’azzurro. Il fondale sabbioso digrada rapidamente: a pochi metri dalla riva l’acqua, calma e trasparente, è già profonda. Ai due estremi è delimitata da scogliere dal colore rossastro, mentre alle spalle c’è un rigoglioso bosco di pini marittimi, eucalipti e arbusti di macchia mediterranea, compreso nel parco regionale di Porto Conte, che offre ristoro dalla calura estiva. Calette appartate e meno frequentate si nascondono nelle vicinanze. Inoltre, per abbinare mare e archeologia, non lontano dalla spiaggia troverai il complesso nuragico di Palmavera.

Le Bombarde offre ogni comfort: nella parte settentrionale ci sono stabilimenti balneari, hotel, campeggio, bar e ristorante. Il parcheggio è ampio e si possono praticare immersioni subacquee e windsurf. È una delle tante perle costiere di Alghero: accanto visiterai la splendida spiaggia del Lazzaretto. In città potrai rilassarti al Lido di san Giovanni, la grande spiaggia cittadina e, all’uscita verso Fertilia, nelle dune di sabbia coperte da ginepri secolari di Maria Pia. Proseguendo oltre la borgata c’è la suggestiva insenatura di Punta Negra. Nella baia di Porto Conte troverai l’ampia e placida spiaggia di Mugoni, la scenografica Cala Dragunara e Porticciolo. A sud, sulla strada per Bosa incontrerai le bellissime cale Bona e Burantin e la tranquilla spiaggia della Speranza.