Un gioiello d’Ogliastra. All’interno del L​ido di Orrì, nel territorio costiero di Tortolì, si trova cala Ginepro, il cui nome deriva alla presenza di una piccola pineta di ginepri a ridosso del litorale. La cala è famosa per le sue acque trasparenti e per la spiaggia caratterizzata da s​abbia sottile e sassolini levigati dall’azione erosiva del mare.

Il verde d​ella vegetazione, il bianco candido della sabbia, l’azzurro intenso del mare e il r​osa delle rocce granitiche sono i colori che la natura ha scelto, nella sua tavolozza, per dipingere questa meraviglia: ci si può perdere nella sua bellezza naturale stando in totale relax.

Gli s​cogli, bassi e tondeggianti, bordano la spiaggia in alcuni tratti facendola sembrare una piscina a cielo aperto. Il f​ondale basso la rende adatta anche ai giochi dei bambini. Lunghe passeggiate e tramonti ricchi di poesia fanno della cala uno dei luoghi più poetici della costa orientale, accompagnate dall’intenso profumo serale dei ginepri.

La spiaggia è dotata di ampio parcheggio, punti ristoro e di noleggio ombrelloni, sdraio e patino. Battuta dal vento è meta ideale per i surfisti ed è amata da quanti praticano la pesca subacquea o desiderano fare snorkeling. È facilmente raggiungibile percorrendo la statale panoramica 125. Nella tua vacanza a Tortolì, avrai l’occasione di visitare tutto il litorale Orrì, 16 chilometri di calette stupende e nascoste. E non perdere occasione, poco più a sud, per stenderti sulla sabbia bianca e soffice di Cea, un’altra perla costiera ogliastrina. Mentre all’interno del centro abitato di Arbatax, protetta dalle Rocce Rosse, troverai un paradiso ‘cittadino’, Cala Moresca.