Si estende per circa 200 metri in un anfiteatro naturale pitturato di rosso dalle rocce trachitiche e di verde della macchia mediterranea circostante, la sua sabbia è multicolore – rosa, rossa e arancione, il suo mare azzurro con riflessi verde smeraldo. Sembra un quadro dipinto da un ispirato pittore impressionista, in realtà è il paesaggio di Cala Sarraina, spiaggia inclusa nella Costa Rossa, il tratto costiero più occidentale della Gallura, a pochi passi da Costa Paradiso, nel territorio di Trinità d’Agultu e Vignola. Per bellezza naturale e delicato equilibrio ambientale, oltre che per la ricchezza della fauna ittica, l’area della baia fa parte del sito d’importanza comunitaria Isola Rossa – Costa Paradiso. Da vari anni, inoltre, a Cala Sarraina sventola la Bandiera Blu conferita dalla Fee (Foundation for Environmental Educatio), che ne premia la qualità delle acque, la tutela e la sostenibilità ambientale, la sicurezza e la qualità dei servizi offerti in spiaggia.

La sabbia è composta da granelli derivati dall’erosione delle rocce granitiche, mista a frammenti di corallo fossile. Il fondale è basso e dolcemente digradante, perfetto per lo snorkeling. La spiaggia è dotata di parcheggio, punti ristoro, possibilità di affittare attrezzature da spiaggia e natanti. Dall’arenile si diramano sentieri lungo le scogliere: in direzione est, il percorso si distende lungo la costa incontaminata, percorrendolo sentirai solamente il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli; verso ovest scoprirai una serie di calette solitarie e appartate, dove godere in relax del panorama, particolarmente suggestivo al calar del sole. Un vero e proprio sentiero di trekking conduce, invece, fino alla vetta del monte Tinnari, a quota 214 metri, dalla quale – nelle giornate limpide – potrai scorgere l’Asinara e la Corsica. Ai piedi del monte giace Cala Li Tinnari, anch’essa intima e riparata, caratterizzata da sabbia chiara, quasi dorata, con ciottoli levigati, davanti a un mare dai riflessi verde smeraldo in prossimità della battigia, per poi diventare azzurro e blu profondo verso il largo. Poco più a est, la ‘perla’ imperdibile di Costa Paradiso è Li Cossi, contornata da scogliere di trachite rosa e da profumi di verde mediterraneo. L’incanto inizia dal sentiero per raggiungerla, 500 metri accanto a un fiume, fino in spiaggia e al suo mare dalle infinite tonalità di azzurro.