Dentro il mito di Atlante

Su Nuraxi - Baru

Dentro il mito di Atlante

Come un gioco, sulle tracce dell’Isola perduta
libera la fantasia, alla ricerca dell'Isola di Platone

Al di là delle Colonne d’Ercole c’era un’isola d’oro sacra al dio del mare Poseidon. All’apice della sua grandezza andò perduta, investita da un violento cataclisma. Il mito dice fosse stata culla di una potente e originale civiltà millenaria straordinariamente evoluta e depositaria di conoscenze e saperi tramandati da generazione in generazione dai suoi abitanti, un popolo di guerrieri, navigatori e arditi architetti che costruivano grandiose torri di pietra, mai viste altrove. Nel mondo antico l' isola veniva considerata alla stregua di un paradiso terrestre: coste, mare, montagne idilliache e un bellissimo paesaggio punteggiato da curiose pietre nere, bianche e rosse. Una terra ricca di vene d’argento e di acque sorgive, che risalivano in superficie in fonti venerate come sacre e formavano piscine di acque e vapori caldi, un toccasana di salute e bellezza. Qui la vita durava più a lungo, grazie anche alla natura generosa e al clima dolce, estati miti e inverni con tanto sole che permettevano più raccolti durante l’anno, era questa un'isola felice.

È un gioco per sognatori seguire gli indizi lasciati da Platone per trovare in Sardegna le tracce che portano all’isola di Atlante.

L’acqua è la dimensione trascendentale della Natura, l’uomo che discende il pozzo sacro percepisce la sua energia e diventa il punto d’incontro e di equilibrio con le forze cosmiche del cielo e la potenza primitiva della Madre Terra, è lì che risiede il divino.
Pozzo di Santa Cris

圣.克里斯蒂娜考古區域坐落在位於保利拉丁小鎮(Comune di Paulilatino)屬地的阿巴桑塔玄武岩高地(Altopiano basaltico di Abbasanta)之上。
...

Sono ottomila e tante ancora da riportare alla luce, massi megalitici uniti a secco che sembrano sfidare le leggi della fisica, è facile immaginare lo stupore degli antichi popoli navigatori che solcavano il mediterraneo antico, solo qui vedevano i nuraghes.
nuraghe Santa Sabina - Silanus
Dalla notte dei tempi bagnarsi nelle acque calde risorgive dalla Terra Madre era un rito di purificazione e non solo una pratica di salute e bellezza. Le piscine naturali di acqua calda e vapori le troverai, inaspettate, tra ambienti naturali sopravvissuti vergini.
Terme romane di Fordongianus

特拉尼古温泉是撒丁岛最重要的养生温泉之一,坐落在迪拉索河左岸从属于'特拉尼'。建造于共和晚期,是由特拉尼民众在奥里斯塔诺港湾作为市镇中心而建造的。古老的'AquaeYpsitanae'温泉,配置在不同的水平上包括两个天然供热渠道。第一是至今还在利用的温度为54℃的高温天然水源...

È un piccolo frammento della Tirrenide, il grande continente naufragato, da lì arriva il grande cuore di pietra dell’Isola, porfidi e graniti dal paleozoico, calcarei, arenarie e marne dal mesozoico, basalti e trachiti dal terziario, sabbie alluvionali e dune dal quaternario.
Rocce Rosse - Arbatax

红石海滩从属于阿巴达克斯海湾的一部分,呈现着白色的岩石和红色的花岗岩背景。它的水域和高岩石为其带来了一个独特的而迷人的风景。

...
Non cadono per caso dal cielo per ristagnare poi sul suolo, queste sono acque divine generate dalla Madre Terra. Le fonti di acque freatiche erano il centro della vita dell’uomo ma erano strettamente connesse con il lato simbolico e divino della Natura.
Cascata Sa Stiddiosa_Seulo
Una terra antichissima che imprigiona grandi ricchezze, il Gennargentu cosi imperioso alla vista nascondeva nel suo aspro territorio “le vie che portano al rame e all'argento”, i suoi tesori di minerali e metalli faranno gola in ogni epoca.
Gennarg
珍娜针图山是撒丁岛的“屋顶”。 想象一下那种刺鼻但纯净的空气,稀疏且未受污染的风光,繁星遍布的夜晚,来自山峰的美食和如宝石一般点缀的小村庄:没错,您已经抵达了珍娜针图山区!

可能让您感兴趣的还包括….

Altri articoli che potrebbero interessarti