Le spiagge più amate, Sardegna al top

Cala Mariolu - Baunei

Le spiagge più amate, Sardegna al top

L’Isola si conferma nel 2019 la destinazione italiana con il maggior numero di lidi più apprezzati e ambiti

Secondo i turisti di tutto il mondo, cinque delle dieci spiagge più belle d’Italia si trovano in Sardegna: le coste isolane dominano la classifica nazionale stilata da TripAdvisor in base a qualità e quantità di recensioni lasciate dai viaggiatori sul celebre portale di vacanze

Le ‘perle’ costiere sarde da sempre nei desideri dei vacanzieri di tutto il mondo

Le spiagge sarde più apprezzate sono due gioielli della parte meridionale del golfo di Orosei, un angolo inimitabile di Mediterraneo nel territorio di Baunei. Al quarto posto assoluto nella classifica nazionale si piazza Cala Mariolu, composta da sassolini tondi, bianchi e rosa, misti a sabbia. Il nome deriva dalla foca monaca, il mariuolo (ladro) perché, si dice, ‘rubasse’ il pescato dalle reti. Ti colpirà per le tonalità di blu, azzurro e verde smeraldo e per piccoli ciottoli che sembrano fiocchi di neve. Le falesie attorno cadono da di 500 metri d’altezza a picco sull’acqua: raggiungerai la cala via mare o con un trekking (per esperti) tra fitto verde mediterraneo.
Cala Mariolu - Baunei
Una perla del golfo di Orosei, nella costa centro-orientale della Sardegna: caletta intima caratterizzata da sassolini bianchi e rosa che ti...

Ai primi posti le cale d’Ogliastra, dove la natura ha dato il meglio di sè

Due gradini sotto a Cala Mariolu ecco un’altra perla d’Ogliastra: Cala Goloritzè, identificata come simbolo della Sardegna. La spiaggia offre uno scenario da favola: s’insinua armoniosamente tra una foresta di corbezzoli e lecci e due monumenti naturali, Perda Longa e l’Aguglia,‘piramide’ alta centro metri. I suoi sassolini bianchi levigati si immergono in acque trasparenti e turchesi, derivanti da sorgenti carsiche sottomarine, attorno rocce di marmo modellate dal tempo: è il paradiso del climbing. La raggiungerai da Baunei o dalla frazione costiera di Santa Maria Navarrese, in auto sino all’altopiano del Golgo, poi con un trekking lungo ma agevole.
Cala Goloritzè - Baunei
Mare e monti s’incontrano armoniosamente in una perla del Mediterraneo, nella costa orientale Sardegna, raggiungibile con un trekking nel...

Tahiti è a Caprera, in Sardegna!

Cala Coticcio si merita indiscutibilmente l’appellativo caraibico: sabbia finissima e candida e mare cristallino e turchese si accompagnano alle rocce rosate circostanti e al verde della macchia mediterranea. Scelta come settima bellezza costiera in Italia, la spiaggia brilla nella parte nord-orientale di Caprera, secondo isola maggiore dell’arcipelago della Maddalena, di cui rappresenta un simbolo. È una piscina naturale sotto tutela ambientale integrale, raggiungibile via mare in barca e via terra attraverso un bellissimo sentiero-di trekking. La fatica della camminata sarà ripagata dalla meraviglia di un luogo talmente bello che non credere ai tuoi occhi!
Cala Coticcio - Caprera
Tahiti è in Sardegna! È l’appellativo di uno dei simboli più amati dell’arcipelago della Maddalena, nell’estremità nord-occidentale della Sardegna:...

Cala Sinzias è la più gettonata tra le oasi da sogno di Castiadas

Spalanca il suo incanto al di là di un bosco di eucalipti. La spiaggia di Cala Sinzias, uno dei ‘gioielli’ della lunghissima e impareggiabile costa di Castiadas, occupa l’ottavo posto in graduatoria: sarai ammaliato da una distesa di due chilometri di sabbia soffice e bianchissima. Il suo fondale limpido assume sfumature azzurre e turchesi. È il tratto di litorale sud-orientale preferito dai viaggiatori on the road, attrezzato per camper e con rinomati campeggi davanti alla spiaggia. Ma è anche base, nel corso di tutto l’anno di wind e kite surfisti. La punta meridionale di Cala Sinzias è la roccia del Cappuccino. Lì inizia un altro angolo di paradiso: Cala Pira.
Cala Sinzias - Costa Rei
La costa sud-orientale della Sardegna è un lunghissimo tratto di sabbia bianca e finissima e acqua cristallina: tra le tante attrazioni spicca un...

La più bella tra le bellezze di Chia

Arduo scegliere la più splendente tra le innumerevoli ‘perle’ di Chia, nel territorio di Domus de Maria, eppure commenti e recensioni esaltano il fascino inimitabile di su Giudeu. Perché ‘ha qualcosa in più’: il suo scenario è inimitabile, spesso set cinematografico e di spot pubblicitari, l’acqua è incredibilmente trasparente, la sabbia di una morbidezza sconosciuta e il fondale bassissimo. A un centinaio di metri dalla riva un isolotto (che dà nome alla spiaggia) e alle spalle uno stagno dall’aspetto ‘lunare’, habitat dei fenicotteri rosa, impreziosiscono il panorama. È un oasi di relax, un paradiso che lascia un senso di profonda armonia nell’anima. Senza dubbio una delle più belle spiagge della Sardegna, seppure ‘soltanto’ al nono posto della classifica nazionale.
Spiaggia Su Giudeu - Chia
Un paradiso di finissima sabbia bianca con fondale basso e limpido nell’estrema costa sud-occidentale della Sardegna, che deve il suo nome al polpo...

Potrebbero piacerti anche