Mostre

Maria Lai. Fame d'infinito

26 Giugno - 31 Agosto
locandina

“All’essere umano non basta la terra sotto i piedi, non basta il sole sulla testa. L'uomo diventa adulto per realizzarsi oltre il proprio spazio e il proprio tempo”. Maria Lai

Dal 26 giugno 2020  a Ulassai apre al pubblico il nuovo allestimento della collezione permanente dal titolo “Maria Lai. Fame d’infinito”.

La nuova esposizione resta aperta negli spazi del museo fortemente voluto dall'artista ulassese, in piena sicurezza e nel rispetto delle indicazioni fornite dalle autorità preposte: ingressi contingentati (per un massimo di 10 persone alla volta) e mascherina obbligatoria. La mostra è organizzata dalla Fondazione Stazione dell'Arte con il sostegno della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Ulassai e della Fondazione di Sardegna. Curata da Davide Mariani, direttore del museo dedicato a Maria Lai, "Fame d’infinito" scandisce l'intero percorso dell'artista attraverso l'esposizione delle opere più significative da lei donate al Comune di Ulassai. La collezione restituisce, nella sua totalità, l'esperienza creativa di Maria Lai: dalle sculture ai disegni a matita e su china, dai telai alle tele cucite, dai celebri pani ai libri cuciti, dalle geografie alle installazioni e agli interventi ambientali.
Il progetto espositivo, concepito come un’esposizione permanente, è suddiviso secondo un ordine cronologico e tematico ed è arricchito dalla presenza di un sistema di apparati didattici, in italiano e in inglese, da alcune riproduzioni tattili dei manufatti in mostra e da un archivio multimediale interattivo.

 

Tappe

Ulassai

26 Giugno - 31 Agosto

Nelle vicinanze