L’intenso azzurro dell’acqua, il verde degli arbusti e l’oro delicato della sabbia finissima ti faranno innamorare di questa meraviglia naturale. All’interno di un’insenatura fra Capo Malfatano e Capo Spartivento, nel territorio di Teulada, nell’estrema punta sud-occidentale dell’Isola, si estende per oltre mezzo chilometro Tuerredda, semplicemente un gioiello, che richiama scenari caraibici.

Appare dall’alto con il suo isolotto prospiciente, facilmente raggiungibile a nuoto, in uno sfondo spesso contornato da barche a vela alla fonda ma che appaiono come appoggiate sull’acqua cristallina. L’isolotto, a qualche centinaio di metri dalla riva, è un piccolo mondo a sé nel quale è possibile trascorrere qualche ora distesi sulla sabbia o sulle rocce calde e levigate.

Grazie alla sua conformazione la spiaggia è ben riparata dal maestrale e il suo mare quasi sempre calmo e limpidissimo, perfetto per lunghe nuotate con maschera e pinne o per fare snorkeling. Lungo la costa vicina si alternano tratti dolci e aspri come una sequenza di piccoli arenili, separati da lingue di rocce. Goditi gli innumerevoli servizi di qualità offerti da stabilimenti balneari, noleggi di canoe e pedalò, escursioni in gommone, bar e ristoranti nelle vicinanze.

In barca o in auto lungo la strada panoramica (provinciale 71) non perderti la possibilità di girare tra le numerose bellezze della costa: Teulada e Chia (Domus de Maria) offrono tante altre spiagge da lasciare senza fiato come Is Arenas di Porto Pino, Porto Tramatzu, Capo Malfatano, Cala Zafferano, sa Colonia, su Giudeu e altre. Denominatori comuni: dune di sabbia e mare cristallino.