La spiaggia della Tonnara si presenta con un fondo di scogli e rocce. Alle sue spalle, si trova l'edificio nel quale si lavorava il tonno (da qui il nome) circa una sessantina di anni fa. Le sue acque sono trasparenti e di un azzurro cangiante per i giochi di luce creati dal sole riflesso sul fondale.