E' la suggestiva dimora di specie rare come il gabbiano corso, il falco pellegrino e una piccola colonia di garzette (Egretta garzetta), che qui nidificano: l'Isola di Mortorio, situata a sud-est dell'Arcipelago della Maddalena, a meno di due miglia dalla costa tra Porto Rotondo e Porto Cervo, di fronte a Cala di Volpe, fa parte a pieno titolo del "Parco Nazionale dell'arcipelago di La Maddalena" e grazie all'istituzione dell'area protetta, è tutelata dalle norme di salvaguardia ambientale.

L'isola, di struttura granitica e completamente disabitata, ha un aspetto montuoso e si eleva fino a 77 metri sul livello del mare.
Caratterizzata da un entroterra ricco di vegetazione, costituito per la maggior parte da macchia mediterranea e ginestre, racchiude come in uno scrigno, bellissime spiagge e una splendida scogliera.

Trattandosi di un'area a massima tutela ambientale, sia per quanto riguarda la zona terrestre (classificata come TA) che lo specchio acqueo che circonda l'isola (classificato MA), l'accesso ai mezzi nautici e lo sbarco delle persone dell'isola è interdetto e sottoposto a rigidi controlli da parte del Corpo Forestale e di vigilanza ambientale.

Comitato di Gestione Parco Nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena
Via Giulio Cesare, 7
La Maddalena (SS)
Tel: 0789 790211
Email: info@lamaddalenapark.org
Sito web: www.lamaddalenapark.it