Cala d'Ostia si trova in località 'Santa Margherita', nel comune di Pula. Ha un fondo di sabbia chiara di grani e ghiaia con scogli di varia grandezza e l'acqua diventa anche molto profonda. È una caletta caratterizzata dalla vegetazione di posidonie, eucalipti e pini selvatici, e da una torre ottocentesca d'avvistamento in prossimità dei ruderi di un'altra, di epoca spagnola. La spiaggia si trova vicino alla zona archeologica di Nora, città fondata dai fenici fra il IX e l'VIII secolo a.C., la più antica, pare, in Sardegna. L'area archeologica è ai piedi del promontorio di Capo di Pula. nel sito si trovano i mosaici e la struttura cittadina con le terme, i templi e il teatro di epoca romana.