Raggiungibile facilmente dal mare e da terra percorrendo un impervio sentiero sterrato accessibile dal territorio settentrionale di Golfo Aranci, nella parte orientale della Gallura, Cala del Sonno è una deliziosa caletta del promontorio di Capo Figari, noto per i suoi paesaggi naturalistici incontaminati. La baia è avvolta da leggende tramandata nel tempo, in passato i pescatori approdavano nella piccola spiaggia per trovare riparo e riposo durante la notte.

La baia è formata da ciottoli e bagnata da acque con tonalità dal turchese al verde smeraldo, mentre i fondali sono rocciosi e caratterizzati da grotte sottomarine. Anche per questo è meta ideale per amanti di immersioni e snorkeling, seppure, visto il paesaggio impervio, non è dotata di servizi per la balneazione. Anche la natura circostante, dominata da macchia mediterranea e ginepri, offre agli appassionati del trekking sentieri naturalistici di grande effetto attraverso la costa frastagliata che arriva sino al promontorio di punta d’India.

Anche il promontorio di Capo Figari, dominato da un antico faro a 350 metri d’altezza e si affaccia sull’isoletta di Figarolo, è una riserva naturale, habitat unico nel Mediterraneo, da scoprire con itinerari di trekking. Lo raggiungerai dopo aver visitato altre splendide baie di Golfo Aranci, Cala Moresca e Cala Greca. Nelle vicinanze delle spiagge troverai strutture ricettive organizzate anche per escursioni in barca, in particolare nell’area marina protetta di Tavolara – Capo Coda Cavallo.