Feste della tradizione

Festha Manna dedicata ai Martiri Turritani Gavino, Proto e Gianuario

30 Mayo -01 Junio
festha_manna

Dal 30 maggio al 1 giugno 2020 a Porto Torres si rinnova l’antico legame con i Santi Martiri Gavino, Proto e Gianuario.

Dopo 1700 anni il loro culto e i riti della fede in onore ai Santi sono ancora vivi, ben radicati e particolarmente sentiti da tutta la popolazione turritana.

Purtroppo quest'anno le celebrazioni non si svolgeranno come di consueto, a causa delle limitazioni dovute al pericoloso Corona- virus e le centinaia di fedeli e pellegrini che ogni anno partecipano alle funzioni religiose in onore dei santi decapitati nel 303 d.C., dovranno onorare i Santi in tono decisamente minore.

I simulacri dei Santi Martiri Turritani dovevano essere portati come ogni 3 maggio all'ipogeo della chiesetta di Balai, dove sarebbero rimasti fino al giorno di Pentecoste, quando nel tardo pomeriggio fanno ritorno nella Basilica romanica di San Gavino.

Al momento rimangono nella Basilica di Porto Torres e la curia valuterà se portarli in processione alla chiesa di Balai almeno per i tre giorni della Festha Manna (30 e 31 maggio e 1 giugno).

E' comunque sicuro che si svolgerà la celebrazione solenne alla presenza del vescovo, il giorno dopo la Pentecoste (lunedì 1 giugno) nella Basilica di San Gavino.

Per dare un segnale di ripresa e speranza è stato realizzato un video della Festha Manna per i Martiri Turritani, per la promozione di questo importante evento in concomitanza con l'inizio dei riti dedicati a Gavino, Proto e Gianuario. Commissionato dal Comune di Porto Torres e realizzato da Gabriele Doppiu Photographer e Juri Masoni, il filmato verrà trasmesso nei prossimi giorni anche sul canale TV di Videolina.

Tappe

Porto Torres

30 Mayo -01 Junio

En los alrededores