Tra il fascino e le sorprese del mare, Punta Scorno costituisce l'estremità nord dell'isola dell'Asinara, che, con una superficie di circa 51 km². ed una lunghezza in linea retta di oltre 18 km, fa parte del Parco Nazionale dell'Asinara, area marina protetta istituita nel 2002. Uno scorcio di Sardegna selvaggia e solitaria, dominata da un'antica torre seicentesca a 25 metri dal livello del mare, il "Faro di Punta Scorno".