vuoto

Siniscola

Siniscola, la scogliera di Capo Comino

Ai piedi del monte Albo, a poca distanza dal mare, si trova Siniscola importante centro delle Baronie settentrionali. La cittadina si è urbanisticamente sviluppata intorno alla parrocchiale settecentesca, che conserva all'interno affreschi e statue in legno di artisti locali. Il nome di Siniscola deriva etimologicamente da "Finis Sholae", che significa "fine di coorte"; in epoca bizantina il vocabolo schola indicava la ripartizione dell'esercito in varie coorti. Il territorio di Siniscola fu abitato sin dall'età prenuragica come testimoniano alcuni reperti rinvenuti nelle dune di Capo Comino. Gli insediamenti neolitici privilegiarono le vallate e le piane attraversate dai fiumi Cedrino e Posada, favorendo lo sviluppo di una sorta di civiltà fluviale. Nelle campagne si trovano numerosi nuraghi e tombe dei giganti.

 

Si consiglia al visitatore una visita al centro storico del paese, all'interno del quale si possono ammirare numerosi palazzi ottocenteschi di notevole importanza artistica. Dal centro abitato, un rettilineo porta a La Caletta, porticciolo turistico con una spiaggia sabbiosa lunga ben 4 chilometri. Il territorio è particolarmente variegato ed interessante dal punto di vista naturalistico per le splendide spiagge, il mare cristallino, le dune della fascia costiera e per la ricchezza e peculiarità della flora e della fauna, il tutto in una sorta di alternanza fra la montagna e il mare: il Monte Albo, con la sua natura aspra, i suoi sentieri e le immense spiagge caratterizzate dalla presenza delle dune sabbiose; famose in particolare le spiagge di Capo Comino e di Berchida, raggiungibile con sole due ore di cammino. Sul Monte Albo abitano cinghiali, volpi e martore e vi nidificano l'aquila reale, il falco pellegrino, l'astore e la poiana. Variegata la vegetazione: ginepri, lentischi, olivastri e salendo di quota roverelle e aceri. Sono numerose le grotte, importanti dal punto di vista speleologico e archeologico, che si possono visitare, in quanto abitate dall'uomo in età preistorica. Nonostante la vicinanza al mare, il territorio del comune di Siniscola può essere definito, dal punto di vista morfologico, prevalentemente collinare. Frequenti gli altipiani e le pianure interne di origine alluvionale o costiere, mentre nella parte nord-ovest del territorio predominano i rilievi massicci. Nel comune di Siniscola il bacino idrografico principale è costituito dal rio Siniscola.

Nelle vicinanze

Siniscola, la scogliera di Capo Comino
paesi
Ai piedi del monte Albo, a poca distanza dal mare, si trova...
paesi
Arroccata in cima a una rupe calcarea ammantata di euforbie...
Siniscola, la scogliera di Capo Comino
spiagge
La spiaggia ha sabbia chiara e sottile con scogli sparsi...
Irgoli, santuario di Janna 'e Pruna
aree archeologiche
L'area archeologica è situata sul Monte Senes, in posizione...
Fonte sacra di 'Su Nottante
aree archeologiche
L'area archeologica è situata sul Monte Senes, nella...
Monte Albo e le vallate che lo circondano
montagne
Bastione calcareo lungo una ventina di chilometri, il Monte...
spiagge
Cala di Budoni ha un arenile costituito da un fondo di...
Panoramica dello stagno de Sa Curcurica
laghi e stagni
A sud di Capo Comino, nel tratto costiero granitico nord...
Torpè, veduta da Usinavà
foreste
La Foresta Demaniale di Usinavà ricade nel territorio del...
Dal 27.07.2016 al 30.07.2016
Dal 29.06.2016 al 17.07.2016
Dal 22.04.2016 al 03.07.2016
Dal 08.08.2016 al 16.08.2016
Dal 06.03.2016 al 15.07.2016
Dal 30.06.2016 al 03.07.2016
Dal 15.07.2016 al 16.07.2016
Dal 25.07.2016 al 31.07.2016
Dal 04.07.2016 al 09.07.2016