vuoto

Montarbu

foresta montarbu

All'interno del territorio di Seui, si trova un'isola felice definita "Riserva naturale di Montarbu" all'interno della quale è presente l'omonima foresta, estesa per quasi 2800 ettari prevalentemente nel territorio di Seui ed in piccola parte in quello di Ussassai. La foresta di Montarbu può essere considerata una delle più suggestive foreste sarde. Al suo interno sono presenti numerose specie animali e la flora assume delle tonalità stupefacenti. Nella foresta scorre il Rio Ermoliosu, uno splendido corso d'acqua molto caratteristico per via delle tonalità cromatiche osservabili durante le giornate di sole. La foresta è caratterizzata da rilievi denominati "tonneri" tra i quali i più alti sono Punta Margiani Pubusa, Serra Middai e Monte Arbu. La Foresta di Montarbu ha una rilevante valenza naturalistico-ambientale per via delle sue caratteristiche morfologiche e la presenza di un bosco dai colori e dai profumi particolarmente suggestivi. Il regime protezionistico vigente da tanto tempo in questo territorio, ha impedito la scomparsa di molte specie sia animali che vegetali, le quali rivestono grande importanza dal punto di vista naturalistico, storico e scientifico. Inoltre nel 1980 l'intera superficie della foresta è diventata oasi di protezione faunistica. Il clima del territorio è di tipo bistagionale, perché presenta una stagione estiva caldo-arida con deficit idrico ed una stagione autunno-invernale moderatamente umida nella quale si concentrano le precipitazioni che vengono in parte frenate dalla presenza del massiccio del Tonneri sul versante ovest, nord e nord-ovest. Le temperature più basse si raggiungono nel mese di Gennaio, che risulta essere anche il mese mediamente più freddo, mentre il mese più caldo risulta essere Agosto.

Come arrivare

E' possibile raggiungere l'area della Caserma Forestale di Montarbu uscendo da Seui in direzione di Ussassai. Dopo circa 8 km si svolta per il bivio segnato da un cartello stradale. Questa deviazione consente di raggiungere, percorrendo la stretta strada consortile che conduce alla stazione di Villagrande Strisaili, e poi deviando a destra al bivio per Montarbu, la casermetta "Mario Falchi".

Nelle vicinanze

foresta montarbu
foreste
All'interno del territorio di Seui, si trova un'isola...
Perda 'e Liana
aree protette
Perda 'e Liana costituisce una delle più importanti e...
Seui, un dipinto della Galleria Civica
musei
Una parte della collezione museale è collocata nella...
Seui, Palazzina Liberty
musei
Parte della collezione museale è collocata in una palazzina...
Zona archeologica Su Casteddu, Ussassai [foto Alinari, Loi Elisabetta]
paesi
Il paese di Ussassai è incastonato nel fondo di una piccola...
Seui, casa Farci
musei
Questo paese della Barbagia colpisce per l'interesse...
Seui, carcere spagnolo
musei
Il percorso che dalla Palazzina Liberty porta al Carcere...
riu e forru
sorgenti e cascate
Nel cuore del massiccio del Gennargentu, a Villanova...
Seui, Santu Cristolu
paesi
  Circondato da boschi di lecci irrorati dal fiume...
Dal 04.02.2017 al 04.06.2017
Dal 28.01.2017 al 04.03.2017
Dal 04.02.2017 al 04.03.2017
Dal 16.12.2016 al 26.02.2017
Dal 18.12.2016 al 26.02.2017
Dal 04.02.2017 al 05.03.2017
Dal 17.02.2017 al 21.05.2017
Dal 17.02.2017 al 31.05.2017
Dal 26.02.2017 al 28.02.2017