vuoto

Pleurotus

Fungo di carne

Il fungo "Pleuròtus eryngii", conosciuto come "fungo di carne", in sardo "cardolinu de petza" e "antunna", è un saporito prodotto della terra che prospera nelle zone collinose, negli altipiani e sulle montagne.

È caratterizzato dal cappello bruno dalla consistenza vellutata e lamelle chiare. Spesso i "funghi di carne" vengono arrostiti: si prepara una brace di legna su cui sono sistemati i funghi esponendo al calore la parte inferiore del cappello, poi la superficie superiore.

Nella tradizionale gastronomica isolana si fa sciogliere sul cappello del lardo di maiale salato e stagionato. In mancanza di lardo i funghi arrostiti vengono conditi con un filo d'olio, prezzemolo e aglio. I "funghi di carne" vengono inoltre trifolati e utilizzati nel sugo della pastasciutta. Possono anche essere sbollentati, insemolati e fritti: il risultato sarà una pietanza dal gusto intenso e gradevole.

Nelle vicinanze

Teti, santuario di Abini
aree archeologiche
Il villaggio-santuario di Abini, situato lungo il fiume...
Teti, Museo Archeologico Comprensoriale
musei
Il museo ospita i materiali archeologici provenienti dal...
Teti, villaggio di S'Urbale
aree archeologiche
Il villaggio è situato nella regione del Mandrolisai  verso...
Austis, Sa Crabarissa
paesi
Austis è immersa nelle montagne del Mandrolisai ed è...
paesi
Ollolai nasce sul monte San Basilio Magno, immerso in una...
Nughedu Santa Vittoria, museo naturalistico
musei
È allestito all'interno dell'Oasi di Assai, uno splendido...
aree archeologiche
Sul fiume Tino si trova un'antica gualchiera ad acqua,...
Panoramica del Lago di Gusana
laghi e stagni
Il lago di Gusana venne realizzato tra il 1959 e il 1961...
paesi
Sorgono è stato il capoluogo del Mandrolisai ed è tutt'oggi...
21.01.2017
Dal 18.12.2016 al 26.02.2017
Dal 16.12.2016 al 26.02.2017
Dal 21.10.2016 al 05.02.2017
Dal 21.10.2016 al 05.02.2017
Dal 21.01.2017 al 22.01.2017
Dal 26.02.2017 al 28.02.2017
21.01.2017
Dal 28.12.2016 al 09.04.2017